Certificazioni linguistiche Canada

Le certificazioni linguistiche sono un elemento di cui tenere conto se pensiamo di trasferirci in Canada per studio o lavoro. Questo Paese vanta infatti una diversità culturale tra le più interessanti e varie al mondo. Basta camminare per le vie di una città per rendersi conto dell’incredibile ambiente multiculturale creatosi nella società canadese.

Ma perché si parla di bilinguismo? Anche se può sembrare che nella maggior parte della popolazione si sia sviluppata una forte corrente anglosassone, in Canada, due sono le lingue ufficiali: inglese e francese. Se sei interessato, dunque, a un’esperienza di studio in questo grande Paese, è importante conoscere nei dettagli i requisiti che un istituto scolastico può richiedere.

Per chi vuole solo migliorare la lingua inglese o francese, un corso di lingue è la scelta giusta. Le scuole che si occupano esclusivamente dell’insegnamento linguistico non richiedono alcun requisito. Saranno esse stesse, infatti, a rilasciare un certificato di lingua in base al tipo di programma scelto.

Chi, invece, vorrà iniziare o proseguire un percorso accademico qui in Canada, dovrà dimostrare di possedere i giusti requisiti in tal senso.

Le certificazioni linguistiche sono fondamentali per essere ammessi a un college o università canadese: il futuro studente dovrà ottenere un certificato IELTS o TOEFL. Da notare bene che l’ IELTS (www.ielts.org/) si divide a sua volta in:

IELTS General Training (usato per accedere ad un livello di studi inferiore o in generale utilizzato da chi vuole rientrare nel programma di immigrazione canadese).

IELTS Academic (che valuta la nostra competenza linguistica per entrare nel mondo dell’istruzione avanzata, ovvero quello che serve per essere ammessi ad un college o università).

E se invece di un percorso di studio preferisci cimentarti in un’esperienza di lavoro? Anche per questo non c’è problema. Un semplice ingresso in Canada per motivi di lavoro, infatti, non richiede alcuna prova di conoscenza delle lingue. Tuttavia, essere in possesso di un certificato che garantisca un buon livello di inglese e/o francese (ovvero un buon punteggio certificazioni linguistiche) non è altro che un aiuto in più nella ricerca del lavoro e, senza dubbio, contribuisce in maniera importante a valorizzare il curriculum.

Per fini di immigrazione, invece, tre sono le certificazioni linguistiche che permettono l’ingresso per la maggior parte dei programmi in questo campo: IELTS General, TEF “Test d’Evaluation de Français” e CELPIP che attualmente è disponibile solo per Canada, Filippine, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti.

Pertanto possiamo concludere dicendo che, non importa se per studio o per lavoro, possedere uno o più certificati di lingua ti darà sempre una marcia in più in qualsiasi esperienza all’estero. Studiare le lingue è un modo per conoscere un altro paese divertendosi, scoprendo nuove culture, realtà diverse e incontrando gente da ogni parte del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *